chirurgiaintima
 
   
 
 
 
  Dr. Girolamo Morelli
Specialista in Urologia e Radiologia
Clinica Urologica
Università degli Studi di Pisa
 
 
Curriculum
 
   
     
Incontinenza urinaria femminile Chirurgia estetica dei genitali femminili
 
Chirurgia Estetica dei Genitali
 
  RESTRINGIMENTO DELLA VAGINA, RIMODELLAMENTO DOPO IL PARTO (VAGINAL TIGHTENING COSMETICO)
 
   
 

L’intervento di restringimento della vagina mira a ridurre le dimensioni della vagina, in particolare della sensibile parte terminale, e correggere eventuali inestetismi o assimetrie lasciate da una precedente episiotomia, ai fini di incrementare la sensibilità durante l’atto sessuale. Secondo Masters e Johnson, la gratificazione sessuale della donna è direttamente correlata alla quantità di forza frizionale generata durante la penetrazione.

Il ringiovanimento vaginale può restaurare pertanto una forza frizionale ottimale durante il rapporto sessuale, oltre a migliorare l’aspetto estetico delle strutture vaginali esterne, conferendo loro un aspetto più giovanile.

L’intervento, che non ha capacità correttive su problemi come l’incontinenza o il prolasso, viene eseguito in anestesia generale con una notte di ricovero.

Si utilizzano suture riassorbibili che scompaiono in 2-3 settimane; può residuare gonfiore per circa 7 giorni. I rapporti sessuali possono essere ripresi dopo sei settimane.

Anche tale procedura può essere eseguita utilizzando il laser (LASER VAGINAL REJUVENATION).

       
TECNICHE CHIRURGICHE
LABIOPLASTICA
RICOSTRUZIONE DELL'IMENE (IMENOPLASTICA)
LIPOSUZIONE DEL PUBE
ESPOSIZIONE DEL CLITORIDE
CLITORIDOPLASTICA DI RIDUZIONE
RESTRINGIMENTO DELLA VAGINA
CHIRURGIA INTIMA E SESSUALITA'
FAQ - LE DOMANDE PIU' FREQUENTI
BIBLIOGRAFIA
   
 
  Credits | Privacy Policy | Contatto | Link Utili | Site Map